Celeste - Fonte Perenne (rough mix) | gioco.com | music hits!

”gioco

Celeste – Fonte Perenne (rough mix) 4.17/5 (6)

Gradito ritorno al disco della storica formazione progressive rock italiana dei Celeste con l’album “Il Risveglio del Principe” in uscita a giorni. Vi segnaliamo in anteprima il rough mix (versione non ancora definitiva) del brano Fonte Perenne.
In attesa del risultato finale, per chi volesse partecipare al crowdfunding vi segnaliamo questo link.

Cenni biografici:

Celeste è un gruppo musicale italiano di rock progressivo, nato nel 1972 a Sanremo e riportato in attività dopo oltre 40 anni da uno dei suoi membri fondatori, Ciro Perrino.
I Celeste, come i Museo Rosenbach, si formarono a Sanremo nel Settembre del 1972dallo scioglimento del gruppo de Il Sistema, su iniziativa di Ciro Perrino (percussioni, flauto, mellotron, voce solista) e Leonardo Lagorio(flauto, sax e tastiere, proveniente dal complesso di Giorgio Santiano) per indirizzare la loro musica su brani più classici ed acustici rispetto all’esperienza precedente[1]. In Celeste fu chiamato Mariano Schiavolini che, studente di violino, clarinettista e chitarrista, compose le melodie del primo album del gruppo sui testi di Perrino. A completare la formazione vennero chiamati Giorgio Battaglia al basso, Marco Tudini al flauto, sassofoni, percussione, Riccardo Novero al violoncello e la cantante inglese Nikki Berenice Burton.
Nel 1973 fu completata la composizione del primo album e iniziarono le prove in studio, ma la cantante decise di rientrare in Gran Bretagna per proseguire la sua carriera solista, sostituita da Perrino, Riccardo Novero lasciò il gruppo per dedicarsi alla carriera di concertista e Marco Tudini lasciò l’Italia per cercare fortuna in Gran Bretagna. I quattro musicisti superstiti (Battaglia, Lagorio, Perrino e Schiavolini) completarono le registrazioni dell’album nei primi mesi del 1974, ma, inspiegabilmente, l’album fu pubblicato solo nel gennaio del 1976con il titolo Principe di un Giorno per l’etichetta Grog.
Dopo l’uscita del primo disco ci fu qualche aggiustamento nella formazione del gruppo grazie all’ingresso di Francesco Di Masi alla batteria, con Perrino come cantante, tastierista e flautista. Iniziarono le registrazioni di nuovi brani caratterizzati da un’impostazione più jazz-rock rispetto a Principe di un Giorno, ma nel 1977 il gruppo si sciolse per dissapori artistici ed il secondo album venne stampato solo nel 1991 dalla Mellow Records con il titolo di II (o Celeste II).
Un terzo album, prodotto come colonna sonora includendo anche due brani di Principe di un Giorno, venne pubblicato nel 1992 con il titolo I suoni in una sfera.
Dopo lo scioglimento di Celeste, Ciro Perrino ha suonato in altri gruppi e nel 1980 ha realizzato il suo album solista Solare. Nel 1991fonda con Mauro Moroni l’etichetta discografica Mellow Records, che si è distinta nel recupero e ripubblicazione su CD dei principali album del rock progressivo italiano[2].
Nell’autunno del 2016 Ciro Perrino decide di riprendere le fila del progetto di Celeste e con una nuova formazione inizia a lavorare al seguito del loro esordio discografico. L’uscita del nuovo album, intitolato provvisoriamente Il Risveglio del Principe, è prevista per l’autunno del 2018 sotto etichetta Mellow Records.