Snaporaz in La Città delle Donne - di Federico Fellini


"pensieri da trasformare in oggetti solidi, un atto di pura vanità che costringe in molti a rincorrere il successo, un modello esistenziale dei progettisti e di tutto il genere umano, me' compreso

nel corso degli anni ho pensato delle idee e alcune sono state apprezzate da molti, ma le cose a cui tengo di più sono quelle di cui non si è accorto nessuno, pensieri non trasformati in atomi

con l'andare del tempo ho capito che le idee si possono anche lasciare in pace, non dovendo per forza esistere nel nostro mondo, possono sopravvivere nel loro, molto più a lungo di noi"



~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~


principali servizi offerti:

design ~ individuazione e cattura di idee vaganti nello spazio, di solito prima della luce

web ~ incontri digitali non occasionali tra oggetti per la condivisione del successo

events ~ atomizzazione delle idee condivise con tecniche di pensiero, con l'aiuto di onde sonore positive





© 2017 馬可司 焦爾杰蒂 | max.giorgetti(at)yahoo.com



*courtesy picture of marcello mastroianni in "la città delle donne" by federico fellini