massi giò autore retrò

via del lupo
mediterraneo
una canzone con amore
il canneto
non arrenderti

massi giò descrive le scene della vita apparentemente normali, ma spesso uniche e irripetibili, il ricordo delle persone che ci volevano bene, i paesaggi del lago e dell’infanzia, l’amore vissuto per brevi attimi e mai più ritrovato. come lampi di luce dal passato, i racconti prendono vita.

“nella composizione di questi pezzi sono partito avvantaggiato – un prezioso alleato mi ha messo a disposizione alcuni straordinari racconti originali – da parte mia è stato facile accompagnarli con delle armonie semplici seguendo uno stile che assomiglia al mio modo di fare, retrò e sincero..

..e mentre allineavo le parole tra gli accordi, ho capito che nei racconti si nascondeva un segreto: le scene e le persone assomigliavano alle storie del mio passato! il merito è delle parole, che quando descrivono qualcosa di vero, valgono per tutti. per alcuni saranno dei sogni, per altri ricordi di avventure indelebili e irripetibili”..

“..perchè la musica l’ho sempre ritenuta un campo riservato, per le emozioni forti che procura. in passato per un breve periodo ho anche suonato all’estero in alcuni locali accompagnando un pianista di jazz. ricordi ed emozioni indelebili, ma anche il contatto con una vita notturna di sregolatezze forse comuni a molti professionisti della musica, che mi ha tenuto lontano da quella strada”.